Combray

Posts Tagged ‘rane scorticate’

Rane e fuegini

In Cinema, Cultura, Letteratura, Libri, News on 27 ottobre 2013 at 19:34

luigi galvani rane

Che il tempo renda la nostra epoca politicamente sempre più corretta è sotto gli occhi di tutti. Anche il Melzi fu soggetto a questo cambiamento ed in molte voci si adattò ai nuovi tempi. Luigi Galvani è uno di questi.

Nel Nuovissimo del 1922, fu medico bolognese e professore di anatomia dedito alla ricerca dell’elettricità animale, che sostenne di aver dimostrato con il famoso esperimento delle rane. Recita il Melzi che:

“Avendo sospeso al suo balcone, con parecchi uncini di rame, passati nel midollo spinale, delle rane uccise di fresco e scorticate, osservò in esse delle contrazioni muscolari ogni qualvolta toccavan le sbarre di ferro del balcone”.

La definizione è chiaramente corredata da una piccola incisione in cui si vede il Galvani trafficare allegramente sul balcone con delle rane scorticate. Ma nel Nuovissimo del 1951 tutto questo scompare, incisione compresa. Galvani scoprì molto più semplicemente che i muscoli delle rane si contraevano a contatto con un arco formato da due metalli diversi e considerò i muscoli delle rane come sorgenti di elettricità. Della diatriba con Alessandro Volta appena un cenno.

Ma già mi avevano insospettito i fuegini (nome degli abitanti della terra del fuoco) che nel 1922 venivano liquidati molto sbrigativamente come semicretini con tanto di incisione lombrosaniamente preoccupante, mentre nel 1951 venivano omesse postilla conclusiva ed incisione. Ah, se vi interessa l’incisione del fuegino ve la mando.