Combray

Mario Feliciani

In Cinema, Cultura, Letteratura, Libri, News, Poesia, Politica on 17 novembre 2013 at 13:23

mario feliciani_corso donati

Per anni, da ragazzo, le facce degli attori mi sembravano piene di vita. Di molti non sapevo il nome ma riconoscevo i loro volti.

Nei Promessi Sposi di Sandro Bolchi, la parte del Cardinale Federigo Borromeo fu affidata ad un attore che io, nella mia empirica classificazione di meriti chiamavo “quello bravo”. Non che gli altri non lo fossero, anzi senza dubbio e senza retorica vuoi per il periodo storico, vuoi per l’austera formazione culturale di allora, il livello medio di quest’arte era senza dubbio molto più alto di quello di oggi e non per un generico sentimento di nostalgia dei bei tempi che furono.

Quello bravo era Mario Feliciani attore di teatro ed interprete di molti sceneggiati degli anni sessanta. Potrei dire austero e ieratico nel cardinale manzoniano, mefistofelico in Corso Donati di Vita di Dante, tormentato ed indeciso nei panni di Napoleone III in Ottocento. Non era uno di quelli di cui sapevi il nome, non è mai stato protagonista principale, ma grazie ad attori come lui nei vari sceneggiati percepivi che tutto era stato predisposto per la migliore messa in scena. In altri tempi avrei tuonato contro la faciloneria di oggi, la mancanza di rispetto verso il pubblico e soprattutto verso i classici. In altri tempi.

Ho caricato sul mio canale You Tube Epifanies, delle sequenze su Mario Feliciani, dove potrete apprezzare la sua recitazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: